Language: Inglese Spagnolo Tedesco Italiano

Se sei una persona avventurosa e curiosa 

Se sei una persona avventurosa e curiosa di conoscere nuove realtà, culture e persone, il tuo scopo principale nell’imparare una lingua probabilmente sia comunicare con persone locali quando ti trovi in viaggio. In questo articolo andremo a esplorare delle strategie utili per imparare l’inglese in viaggio, ma puoi applicare questi consigli a qualsiasi altra lingua.

La valigia è quasi pronta, hai comprato il biglietto d’aereo già mesi fa, hai studiato un piano per visitare al meglio il paese o la città che hai scelto, probabilmente ti sei anche comprato una guida del posto e stai sottolineando con un evidenziatore giallo tutte le mete e attività interessanti… Ma hai anche dedicato un po’ di tempo a studiare la lingua del luogo che andrai a visitare?

Personalmente, prima di intraprendere un viaggio, sia un paese la cui lingua già parlo, sia una lingua completamente sconosciuta, dedico un po’ di tempo prima del viaggio a informarmi sulla lingua e a imparare al meno le espressioni utili a comunicare in modo elementare, come ho fatto prima del mio ultimo viaggio in Cambogia, imparando i basics della lingua Khmer. In questo modo, mostri ai locals che ti interessi di loro e la loro cultura.

La prima cosa che dovrai includere nella tua guida saranno i famosi "Wh-words" o pronomi interrogativi

Ovviamente, dipendendo del paese in cui sei diretto, sarà difficile comunicare esclusivamente nella lingua locale -come me in Cambogia- e la lingua universale di viaggio, l’inglese, ti sarà di grande aiuto. Se parti da un livello base, ti consiglio di fare una lista delle possibili situazioni che ti potrebbero capitare in viaggio: da fare la spesa e prenotare un hotel, a chiedere indicazioni di come arrivare alla più bella spiaggia o alla farmacia più vicina. Troverai tanti materiali e guide di viaggio utili come questa o questa, che ti faciliteranno questo compito ma ti consiglio di creare la tua guida di viaggio personale. È dimostrato che, se scrivi (possibilmente a mano) delle idee – in questo caso in una lingua straniera- sarà molto più facile per te ricordare la struttura grammaticale e il lessico quando andrai ad applicarlo in una situazione reale.

La prima cosa che dovrai includere nella tua guida saranno i famosi “Wh-words” o pronomi interrogativi. Quando ti troverai in viaggio, probabilmente saranno più le domande ai locali che le risposte, quindi domande come: “Where is the bus stop?”, “When do shops usually close?”, “What time is breakfast?”, “How do I get to the museum?”, “Which one do you recommend?”, “What does this mean?”, “How long does it take to get to the airport?”, “How much is the ticket?”, ecc. saranno molto ricorrenti.

 

Un’altro aspetto molto importante è conoscere i verbi modali. A seconda del verbo modale che utilizzerai, mostrerai un livello più o meno alto di formalità. Qui non andremmo ad approfondire l’uso dei verbi modali, ma presto dedicherò un articolo alle differenze tra diversi verbi modali. Vediamo però la differenza tra queste due frasi:

“I would like to rent a bike, could you please show me the price list?”

“I want to rent a bike, can you show me the price list?”.

È ovvio che la prima è molto più formale, quindi, se parliamo con una persona che non conosciamo, sarà più adatta. È chiaro che bisogna valutare ogni situazione e capire che forma è più ricorrente a seconda dell’interlocutore, ma, a differenza dell’italiano, in inglese non possiamo dare del “tu” o del “Lei”, c’è un unico pronome personale, “you”, quindi dobbiamo mostrare la nostra formalità con altri elementi, come i verbi modali.

Potrei darti tanti altri consigli su come preparare la lingua per il tuo viaggio. Una di loro è guardare dei documentari sul luogo che andrai a visitare. Se hai un livello base, ti consiglio di scegliere dei video piuttosto corti e con sottotitoli e di ascoltarli diverse volte con e senza sottotitoli, andando a scriverti le parole nuove. Un buon esempio di video chiaro e corto è questo.

Nella mia pagina Facebook Tiny Apple’s Teaching Tips and Trips, puoi anche trovare dei video in diverse lingue- spesso in inglese-, ripresi durante i miei viaggi ed escursioni per mostrare ai miei alunni i posti che visito nella lingua che stanno imparando. Ti aspetto per la prossima avventura linguistica!

Condividi su facebook
Comparte
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Author:Melina Helm

Inglese per viaggiare

Language: Se sei una persona avventurosa e curiosa Se sei una persona avventurosa e curiosa di conoscere nuove realtà, culture e persone, il tuo scopo principale nell’imparare una

Read More »

Over 10 years of personalised teaching and coaching experience

Address: Via La Marmora 13 08028 Orosei, Italy

Email: info@melinahelm.com

Phone: +39 391 473 4037

Language: Inglese Spagnolo Tedesco Italiano